Recupero IVA extra UE

Possibilità di recupero IVA

Per i cittadini residenti in un Paese al di fuori della Comunità Europea è possibile recuperare l'IVA sugli acquisti, attualmente al 22%.

Il beneficio può essere riconosciuto alle seguenti condizioni:

  • l'acquirente straniero deve essere residente o domiciliato fuori dell'Unione europea;
  • la merce deve essere destinata all'uso personale o familiare e deve essere trasportata nei bagagli personali;
  • il valore complessivo dei beni acquistati deve essere superiore a 154,94 Euro (IVA inclusa);
  • l'acquisto deve risultare da un documento commerciale denominato fattura, nel quale deve essere descritta la merce e devono essere indicati i dati anagrafici del viaggiatore stesso e gli estremi del suo passaporto o di un altro documento equipollente;
  • la merce deve essere trasportata fuori del territorio dell'Unione europea entro tre mesi dalla fine di quello
  • in cui è stata acquistata;
  • devono essere espletate alcune particolari formalità doganali;
  • la fattura deve essere restituita al venditore italiano entro quattro mesi dalla fine di quello in cui è stato effettuato l'acquisto.